La Nuova Zelanda sceglie Kyle Jamieson come sostituto dell'infortunato Lockie Ferguson

WELLINGTON: Il paceman senza cappuccio Kyle Jamieson è stato arruolato nella squadra di test della Nuova Zelanda martedì dopo l'infortunio Lockie Ferguson per il resto della serie Test contro l'Australia.

I Black Caps speravano fortemente che il ritmo fulmineo di Ferguson avrebbe lasciato il segno al suo debutto nel Test a Perth, ma il giorno dell'apertura si è fermato con una tensione al polpaccio mentre la sua squadra è crollata per una perdita di 296.

L'allenatore Gary Stead ha detto che è stato un duro colpo per Ferguson, che rimarrà fuori per 4-6 settimane.

"Siamo assolutamente sventrati per Lockie", ha detto.

"Aveva lavorato molto duramente per guadagnare il suo debutto nel Test e fargli crudelmente fermare un infortunio è stato davvero sfortunato".

Il veterano della Nuova Zelanda Trent Boult, che ha fallito il test di apertura con una tensione laterale, dovrebbe sostituire Ferguson per la seconda partita a Melbourne il 26 dicembre.

Ma Stead ha detto che chiamare Jamieson nell'ambiente dei Black Caps sarebbe un'esperienza preziosa per il 24enne, che ha preso 72 wicket di prima classe in media 27,93.

Ha detto che il veloce sfigato, che non ha rappresentato la Nuova Zelanda in nessun formato a livello senior, stava facendo progressi incoraggianti.

"In piedi a oltre due metri di altezza, ovviamente, ottiene un buon rimbalzo e porta qualcosa di diverso rispetto agli altri nostri giocatori di pace", ha detto Stead.

0 Comments